I dintorni di Siena - Le bellezze del territorio

Siena ha uno dei territori più ricchi di bellezze artistiche e naturali di tutta Italia. La zona meridionale della Toscana, infatti, dal clima caldo ma mite, alterna zone collinari rinomate come il Chianti, a zone argillose e lunari, come le Crete Senesi fino ad arrivare a zone propriamente montuose. Nella provincia di Siena è possibile passeggiare in zone dalla fauna e dalla flora pre-appenninica (zona del Monte Amiata) ed arrivare in pochi kilometri a vallate coperte di girasoli e di pecore in Valdorcia. La natura offre bellezze straordinarie, in termini di vigneti, uliveti, boschi, riserve naturali.

Il territorio è inoltre costellato di castelli , di pievi, di borghi medievali intatti. Nell'arco di 80 kilometri, è possibile visitare le seguenti aree, rinomate in tutto il mondo:

Chianti: fra le zone vinifere più rinomate del mondo, alterna borghi e paesi a filari di viti pregiate, pievi e castelli. Luoghi da visitare: Strada dei Castelli del Chianti, Castello di Brolio, Castello di Meleto, Volpaia.

Valdorcia: attraversata dal fiume Orcia al centro, che le dà il nome, è caratterizzata da gradevoli panorami paesaggistici e da svariati centri di origine medievale, tre dei quali molto noti come Pienza e Montalcino. E' patrimonio dell'umanità dell'Unesco dal 2004 per l'alto valore paesaggistico. 

Crete Senesi: questa zona presenta un caratteristico paesaggio collinare, pressoché spoglio di vegetazione, dove si alternano in modo molto suggestivo calanchi e biancane che, a tratti, sembrano costituire un paesaggio lunare. Fin dal Medioevo, questa area era conosciuta nell'insieme con il nome di Deserto di Accona. E' una zona dove è molto facile coltivare girasoli, perchè poco adatta sia alla via sia all'ulivo. Rinomato il tartufo di queste zone.

Monte Amiata: antico vulcano ormai spento, questo monte è ricchissimo di acque. Vasto territorio abitato sin dai tempi egli Etruschi, è il cuore "di montagna" della provincia di Siena, con un economia basata sulle castagne e sul legname. Vale la pena di visitare i luoghi termali di questa zona, eredità delle origini vulcaniche del luogo.

Luoghi consigliati: Monteriggioni, Montepulciano, Montalcino, San Gimignano, Volterra, Pienza, Bagno Vignoni, Castellina in Chianti, Gaiole in Chianti, Buonconvento, Abbazia di Monte Uliveto Maggiore.